Ordini telefonici:
081 803.24.93
Il tuo carrello Ŕ vuoto
Subscribe to my Feed Articoli, Guide e News:

AB IPBox 9000 HD

Data:   
.
Recensione: AB-Com - Ricevitore satellitare HD
L'alta definizione Ŕ ormai l'argomento trainante nel settore della tv digitale, tutti i produttori pi¨ importanti hanno presentato i loro modelli di decoder HD e non poteva certo mancare la AB-Com.
La famiglia degli IPBox si amplia quindi con il modello in alta definizione ovvero l'IPBox 9000 HD, decoder presente sul mercato da pochi mesi e distribuito in Italia da ShopSat che ringraziamo per averci fornito i campioni necessari per realizzare la prova. ASPETTO E CARATTERISTICHE TECNICHE Come buona parte degli IPBox, anche il 9000 HD Ŕ disponibile sia in versione nera che silver. Il ricevitore pu˛ memorizzare circa 10.000 canali, possiede due card readers, due slots per cams CI,á funzioni PVR e porta Ethernet che permette di collegarlo alla rete.
Le risoluzioni supportate da questo decoder sono 1080i, 720p, 576i.
L'IPBox 9000 HD Ŕ basato su un processore a 266Mhz, l' ST40-202 da 32bit, con 32 MB di memoria flash e ben 192 MB di DDR SDRAM che gli conferiscono prestazioni eccezionali.
Inoltre Ŕ dotato di doppio tuner plug & play ( di serie solo tuner sat ma con possibilitÓ di aggiungere un tuner dvb-t), uscita HDMI con supporto HDCP e possibilitÓ d'installare un hard disk SATA .
Apriamo lo sportellino presente sul frontale e troviamo sulla sinistra tutti i comandi manuali principali ben visibili e di immediato utilizzo. Sul lato destro invece incontriamo prima i due card readers, che sono in grado di leggere vari tipi di smart card, e sull'estremo i due slot per cams CI; li abbiamo testati con le cam common interface pi¨ diffuse senza rilevare problemi degni di nota. Passiamo ora al pannello posteriore; le connessioni disponibili sono veramente tante, praticamenmte non manca nulla.
Da sinistra a destra troviamo l'ingresso e uscita loop per l'antenna satellitare con connettori F, le due prese Scart per Tv e VCR, uscite audio/video stereo e video composito con spinotti RCA, uscita audio digitale S/PDIF, prese USB2 host e client, presa telefonica plug, presa S-Video, uscita HDMI, la porta Ethernet, porta seriale RS-232, e per finire l’interruttore elettrico di comando accensione e spegnimento.
Dopo aver tolto il coperchio notiamo la motherboard insieme al tuner sat molto sensibile.
La dissipazione del calore Ŕ nella media, nonostante che il tuner dvb-s2 scaldi non poco, grazie anche alle dimensioni generose dello chassis, che permette un buona distribuzione e dissipazione del calore interno. Al centro troviamo i supporti per installare un hard disk e si pu˛ notare la comoda ventolina posizionata in verticale, che ha la funzione di raffreddare il disco quando questo Ŕ presente. Nel modello fornitoci Ŕ presente solo il tuner sat Dvb-S2, ma si pu˛ installare tranquillamente un tuner Dvb-T per il digitale terrestre, come vediamo nell'immagine sottostante. Il telecomando Ŕ elegante e ha dimensioni standard; sono presenti presenti tutti i comandi necessari alla gestione del decoder, inclusi quelli per la gestione PVR che troviamo nella parte bassa. UTILIZZO DEL RICEVITORE Il ricevitore pu˛ memorizzare circa 10.000 canali ed Ŕ compatibile con impianti mono, dual, trial e motorizzati.
L’unico neo, almeno per il momento, Ŕ la mancata disponibilitÓ di firmware basati su Enigma, ovvero quelli utilizzati su tutti i ricevitori Linux based, quindi dal punto di vista software Ŕ ancora limitato, ma circolano voci che a breve supporterÓ Enigma 2.
Il menu Ŕ di facile utilizzazione e grazie all'ottimo tuner sat, la gestione canali Ŕ davvero buona.
Ottima anche la velocitÓ nel cambio canali. Premiamo quindi il tasto Men¨ e ci trovaimo davanti al men¨ principale o Main men¨, composto da 8 sottomen¨. La prima voce che incontriamo Ŕ Ricerca Servizio, da dove possiamo configurare il nostro impianto, effettuare i settaggi del motore ecc.
Dopo aver configurato l'impianto passiamo alla ricerca dei canali, che naturalmente pu˛ essere eseguita in modo automatico o manuale.
La sensibilitÓ dal tuner Dvb-S2 Ŕ sicuramente buona, infatti abbiamo eseguito una scansione completa di HotBird in circa 7 minuti. Proseguiamo nell'analisi del men¨ e troviamo la voce Impostazioni di Sistema,.
classico men¨ dal quale possiamo configurare le impstazioni audio/video, l'ora, la lingua ecc. Di seguito troviamo il men¨ Advanced Setup molto importante perchŔ offre accesso alla configurazione della rete e dell'hard disk Il men¨ Ŕ composto da cinque voci, della quali la pi¨ importante Ŕ IP Setup con la quale possiamo configurare tutti i parametri necessari per collegare alla rete in nostro IPBox attraverso la porta Ethernet Molto completi e utili per la gestione delle connessioni in rete anche i men¨ Mounth Manager e Aggiornamento di rete. Continuiamo nell'esplorazione nel men¨ principale e incontriamo la voce Common Interface classico men¨ che offre acceso alle informazione delle eventuali cams inserite negli slot del decoder Di seguito troviamo il men¨ Multimedia dal quale abbiamo accesso a tutti i files presenti sul nostro hard disk, siano essi file registrati, foto o file musicali.
Da questo men¨ Ŕ anche possibile pianificare una registrazione. Il men¨ Plugin permette di gestire eventuali plugin installati sul nostro IPBox Infine troviamo il men¨ Informazioni suddiviso in Informazioni di sistema, Informazioni di rete, Informaziono HDD e Informazioni Tuner.
Abbiamo quindi disponibili tutte le informazioni possibile sulla nostra device. La lista canali si visualizza premendo il tast OK; una volta entrati nella lista, premendo il tasto rosso possiamo ordinare i canali nell'ordine predefinito, oppuire dalla A alla Z, dalla Z alla A, per Provider e per Satellite. Con il tasto FAV accediamo invece alle liste dei canali preferiti che abbiamo creato; con i tasti rosso e verde passaim oda una lista all'altra; Ŕ possibile creare nuove liste o modificare le esistenti. Il tasto EPG permette l'accesso alla guida elettronica dei programmi, il cui uso Ŕ noto ormai a tutti in quanto presente praticamente su tutti i decoder IL PVR Il ricevitore Ŕ dotato di funzioni PVR, ovvero Ŕ in grado di videoregistrare programmi tv utilizzando un hard disk di tipo SATA, da installarsi all'interno del decoder; questa operazione comporta l'apertura del coperchio del ricevitore, dopodichŔ avremo accesso alla comodo guidi nelle quale andrÓ fissato il nostro HDD e quindi collegato ai cavi predisposti all'interno.
Una volta installato il disco fissoil decoder Ŕ pronto a registrare. Effettuare una registrazione Ŕ semplicissimo, basta premere il tasto Rec posto nella parte bassa, lato sinistro, del telecomando e la registrazione verrÓ avviata.
Possiamo impostare la durata della registrazione premendo il tasto blu; di default la durata Ŕ settata su 2 ore ma la possiamo cambiare a piacimento. Per interrompere la registrazione basta premere il tasto stop, contrassegnato dal classico quadratino bianco. Mentre stiamo registrando Ŕ possibile visualizzare un file precedentemente registrato. Tutte le registrazioni effettuate sono disponibili attraverso il men¨ Multimedia. Possiamo programmare delle registrazioni anche dall'EPG; ci basterÓ andare sull'evento futuro che ci interessa registrare e premere il tasto Rec.
La registrazione verrÓ prenotata e si avvierÓ automaticamente all'inzio dell'evento. Naturalmente Ŕ disponibile anche la funzione Time Shift, presente ormai su tutti i decoder pvr e ben nota a tutti; per utilizzarla per˛ dobbiamo settare su on l'apposita voce presente nel men¨ di setup dell'HDD. QUALITA' VIDEO/AUDIO Dopo aver descritto sommariamente le funzioni del ricevitore, non ci resta che parlare di ci˛ che questa macchina ci offre in termini di qualitÓ video/audio.
Non Ŕ mai semplice dare un giudizio qualitativo di questo tipo, sopratutto perchŔ si tratta di un parere strettamente personale che pu˛ essere influenzato da vari fattori; pertanto ci limitiamo a descrivere l'impressione visiva avutaá collegando il ricevitore tramite cavo HDMI ad un tv LCD da 42"HD Ready, giÓ utilizzato per altre prove.
Naturalmente questo Ŕ un giudizio strettamente personale, bisognerebbe poter testare il decoder su vari schermi LCD e Plasma, ma visto che ci˛ non ci Ŕ possibile ci limitiamo ad una valutazione visiva pi¨ o meno superficiale. Si pu˛ dire senza dubbio dire che la qualitÓ delle immagini Ŕ sicuramente buona, i colori equlibrati e le immagini ben contrastate ma non eccessivamente.
Sui canali HD si nota subito una nitidezza e una pulizia nei dettagli delle immagini notevole, sicuramente all'altezza di tanti decoder concorrenti.
In definitiva un giudizio personale pi¨ che positivo anche se molto superficiale. SOFTWARE La dotazione software Ŕ per il momento non del tutto soddisfacente ma e sarÓ sicuramente potenziata entro breve tempo.
Gruppi di sviluppo come il SIF TeAm stanno apportando numerose importanti modifiche a questo ricevitore, che sulla carta si presenta come un vero mostro nella parte hardware.
Ad ogni modo sono disponibili sul sito della ABCom i firmware ufficiali aggiornati e il programma Flash Tools che serve per caricare appunto i firmware sul ricevitore anche via USB.
Come abbiamo giÓ detto gli amici del Sif Team hanno giÓ iniziato a lavorare su questo decoder e infatti sul loro sito troviamo giÓ alcuni firmware (immagini) sviluppate per il 9000 HD. Esiste anche un settings editor, il PC Editor, il quale anche se abbastanza rudimentale e dalle prestazioni molto limitate, permette di creare settings personalizzati. CONCLUSIONI Premesso che questa Ŕ una recensione che descrive in modo molto sommario l'IPBox 9000HD, in quanto, vista la dotazione hardware e le potenzialitÓ, ci sarebbe da scrivere molto di pi¨, cosa che per problemi di spazio non possiamo fare, possimo dire sicuramente che il decoder nella parte hardware Ŕ sicuramente di altissimo livello ed Ŕ completo di tutto, mentre come detto in precedenza la mancanza di fw adeguati lo scredita un po’ di fronte alle esigenze dei consumatori.
Siamo per˛ sicuri che appena ci saranno le releases definitive, l’IPBox 9000 HD sarÓ un decoder che farÓ invidia a molti, visto le numerose cose che pu˛ offrire.
Concludiamo dicendo che si tratta senza dubbio di un ottimo ricevitore, dalle ottime prestazioni, uno dei migliori prodotti del settore HD presenti al momento sul mercato italiano.á Chi volesse acquistare il ricevitore pu˛ rivolgersi al distributore ufficiale Shopsat . Giorgio Cuccureddu & Giacomo Massucco

Prodotti consigliati:

TEXT_NO_PRODUCTS

indietro
Ultime News
Vedi tutti

Prodotti in vendita su cesarex simili a: AB IPBox 9000 HD

Altri articoli e guide:

Più venduti
1.Connettore F per cavo c...
2.Zgemma Star H2 Enigma2 ...
3.Involucro da esterno pe...
4.WiFi Edi-Mega USB dongl...
5.Edision Piccollo 3 in 1...
6.Cavo HDMI 1,5m
7.Chess Fast-Plug fastplu...
8.Redlight Elite HD Hustl...
9.Lnb Universale Singolo ...
10.Alimentatore per Dreamb...
Cesarex fa uso di Cookie, navigando accetti le condizioni
Contattaci
Ordini telefonici:
081 803.24.93
Pagamenti:
Rivenditori & grossisti
Trova prodotti per produttore
Cesarex mobile
Azienda
© Cocora srl p.iva 06399531216 Reg. Imprese CCIAA NA R.E.A. n.813163 Via Napoli 157, centro Sopercom 80013 Casalnuovo di Napoli (Na)

Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari.
Presente su: prezzi-online